Le donne spiegano il Vangelo

di Roberta Sciamplicotti, Aleteia.org

“In virtù del loro genio femminile, le teologhe possono rilevare, per il beneficio di tutti, certi aspetti inesplorati dell’insondabile mistero di Cristo”. Lo ha affermato papa Francesco, e la casa editrice Àncora ha messo in atto questo pensiero promuovendo un testo in cui si presentano per la prima volta la traduzione e il commento dei Vangeli ad opera di quattro bibliste.
Le esperte sono Rosalba Manes, Annalisa Guida, Rosanna Virgili e Marida Nicolaci, e la loro opera mette in luce la presenza ormai affermata e qualificata delle donne nella conoscenza e competenza della Bibbia, nonché nella docenza e nella ricerca delle Scienze ad essa consacrate, fenomeno piuttosto recente e ancora sconosciuto a molti. Nella Chiesa cattolica, ricorda nella presentazione Rosanna Virgili, la materia teologica – e quindi quella biblica – è stata per secoli appannaggio del clero, dunque del genere maschile, rimanendo difficilmente accessibile, quando non addirittura preclusa, alle donne. Con il Concilio Vaticano II, la restituzione della Bibbia al popolo di Dio ha contemplato anche i religiosi e i laici, e quindi le donne, permettendo loro di accostarsi agli studi esegetici e più in generale a quelli teologici negli istituti di formazione accademica, come le università pontificie e le facoltà teologiche.

Continua a leggere su Aleteia.org

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...